| 1 commenti ]

dna1

 

Sei una creatura vivente?  Allora congratulazioni!  Possiedi un DNA!  Quel microscopico piccolo blocco da costruzione che ci rende tutti uguali, ma ci conferisce anche le differenze che ci rendono unici.  Nonstante il DNA sia qualcosa di così comune in natura,  può essere un argomento piuttosto difficile da comprendere.  Qui di seguito sono elencati alcuni fatti che possono aiutarti a conoscere meglio quel piccolo frammento di codice genetico che fa sì che tu sia… tu!

dna01

DNA sta per Acido DesossiriboNucleico.

Il DNA fu isolato da Friedrich Miescher, che nel 1869, scoprì una microscopica sostanza nel pus di bende chirurgiche usate che chiamò “NUCLEINA”.

Il DNA ha una struttura a doppia elica come una scala attorcigliata.  I pioli della scala sono basi (ADENINA (A), TIMINA (T), CITOSINA (C), GUANINA (G).  I lati della scala del DNA sono fatti di molecole di zuccheri e fosfato.

Un milione di basi (vale a dire una megabase) di dati su una sequenza di DNA è approssimativamente equivalente a un megabyte di dati nello spazio di memoria di un computer. 

 

 

DNA02

La nostra sequenza completa di DNA  è chiamata genoma… e si stima ci siano 3.000.000.000 di basi nel nostro genoma.  L’intera sequenza del nostro DNA richiederebbe 3 gigabytes per essere memorizzato su un computer e riempirebbe 200 copie delle 1000 pagine dell’elenco telefonico di New York City.

Se fosse possibile distendere tutto il DNA che hai in tutte le tue cellule, potresti coprire la distanza dalla Terra alla Luna per 6000 volte.   Il 99,9 % della nostra sequenza di DNA è la stessa degli altri esseri umani.  Questo 0,1 % di differenza tra di noi potrebbe avere a che fare con il numero di nucleotidi nel DNA di una persona.  Quando il DNA è copiato in un altro essere, i nucleotidi possono essere sia guadagnati che perduti nel processo.  Questo guadagno o perdita determina le nostre differenze.

DNA03 Una persona che digitasse 60 parole al minuto per 8 ore al giorno, impiegherebbe circa 50 anni per digitare il genoma umano

Nel 2000 è stata completata una prima bozza della mappa del genoma umano (la completa sequenza del DNA).  Nel 2003 il progetto è stato completato

Le informazioni ottenute sono utilizzate per comprendere meglio la causa e il funzionamento delle malattie e per creare una migliore medicina preventiva.

DNA04

I fratelli condividono il 50% dei loro geni… così come un genitore ed un figlio.

Umani e scimpanzè condividono tra il 94 e il 99% del loro DNA.

Secondo recenti ricerche, gli umani hanno almeno l’1-4% di DNA dell’uomo di Neanderthal.

Ad un certo punto quindi, i Sapiens e i Neanderthal si mescolarono e si accoppiarono.

 

(via mygenomix. L’infografica originale proviene dal sito: Online Nursing Programs. La traduzione del testo è mia)

Condividi

1 commenti

emmecola ha detto... @ 17 agosto 2010 20:30

Complimenti per la traduzione e per aver scelto questo argomento per il tuo blog!

Posta un commento