| 1 commenti ]

conviminA dieci anni di distanza dall’ultimo disco di inediti (Sono io, l’uomo della storia accanto, del 2003), oggi, 18 Maggio, Claudio Baglioni dà il via ad un nuovo progetto musicale.  Come annunciato in televisione da Fazio Domenica scorsa,  non si tratta del classico “nuovo cd”, ma di un work in progress che prevede per ora l’uscita del solo brano Con Voi, a cui faranno seguito altre canzoni che verranno scritte e rilasciate da Baglioni sui principali store di musica on line, con una cadenza periodica per ora non precisata (una o due canzoni al mese, sembrerebbe di capire, per un periodo di sei mesi o un anno).

Baglioni ha spiegato di ritenere il classico CD, che contiene canzoni, per chi le ha composte, già “vecchie” al momento dell’uscita, come una forma di creazione e diffusione superata nell’era di Internet e dei social network.  L’intento del progetto “Con Voi” sarebbe quello di garantire all’autore la possibilità di produrre canzoni che colgano in maniera immediata lo spirito del momento, costruendo, nel corso dei mesi, un percorso musicale condiviso col pubblico, di cui è impossibile prevedere oggi lo sviluppo e la meta. Una totale libertà quindi per l’autore e, forse, un’occasione per i fan di assistere, se non  partecipare in qualche maniera, alla fase creativa invece di essere, come di consueto, solamente puri fruitori di un prodotto pensato e realizzato in solitudine, dall’artista, molti mesi prima.

Come ha scritto Claudio Baglioni ieri sera sul suo diario di Facebook:

Penso che questo sia il tempo di trovare un'altra immensità, diventare liberi e di salvare la speranza nella verità. Ho passato gli ultimi anni a capire quale dovesse essere il sensbaglionio del fare un mestiere come il mio nell'epoca della Rete e dei social network, nella consapevolezza che, se loro hanno cambiato, radicalmente, il nostro modo di vivere la musica, io dovevo cambiare il mio modo di farla. Non più chiuso in uno studio di registrazione, per tirar fuori un album che nasce già vecchio, ma le vostre voci, le vostre impressioni, i vostri stati d’animo sono la materia che mi permette di lavorare a canzoni letteralmente “nuove”, camminando, fianco a fianco, verso una meta che scopriremo solo quando la raggiungeremo. Perché se c'è un fine in questo viaggio non c'è fine mai. Sarà un onore un privilegio essere gli eroi, se questo sogno sarà con voi”.

E ora, in anteprima per voi… ConVOI:

 

Condividi

1 commenti

MaS ha detto... @ 27 novembre 2013 11:39

View large

Posta un commento